Sei in home candidature-premio-architettura-solare-in-contesti-di-pregio

NEWS

BIPV meets History

Candidature Premio Architettura Solare in Contesti di Pregio

La partecipazione al “Premio in architettura solare in contesti di pregio” bandito da IN/ARCH ha riscosso un notevole successo tra progettisti ed esperti del BIPV. Alla data di chiusura del Premio Speciale, il 18 luglio 2020, sono pervenute circa 87 candidature per progetti realizzati tra il 2014 e il 2020 in Italia e Svizzera. Molti i progetti che offrono spunti significativi per l’integrazione del fotovoltaico in contesti architettonici e paesaggistici di pregio.

Purtroppo, però, alcuni casi studio non hanno fornito la documentazione tecnica e fotografica necessaria affinché la commissione giudicatrice possa valutarli. Per questo, EURAC Research sta richiedendo le integrazioni utili a valutare adeguatamente tutte le candidature. In particolare, attraverso gli stessi canali di candidatura del progetto ed entro il 4 settembre 2020, si devono fornire (qualora non già presenti):

  • Descrizione tecnica ed estetica del sistema fotovoltaico integrato all’edificio (BIPV), indicando tecnologie fotovoltaiche (PV) utilizzate, scelte cromatiche effettuate, tipo di integrazione estetica, tecnologica o energetica
  • Dati di produzione dei pannelli a supporto della descrizione tecnica (ad esempio tipo di materiale FV, dimensioni [mm], peso [kg/m²], trasparenza [%], colore, potenza nominale (STC) [Wp], potenza specifica [Wp/m²])
  • Tipo di vincolo paesistico, architettonico, archeologico ai quali l’area oggetto d’intervento è soggetta
  • Fotografie, disegni e dettagli costruttivi nei quali è visibile il sistema BIPV.

Antonello Durante di EURAC Research sta inviando via mail in questi giorni le richieste di integrazione.

Si invitano i progettisti e gli sviluppatori a inserire il progetto nella piattaforma web dedicata al BIPV sviluppata da EURAC Research. Questo strumento, che si sta arricchendo sempre maggiormente di esempi e tecnologie BIPV in contesti di pregio, può costituire una vetrina importante per fare conoscere il proprio lavoro e per creare una filiera di tecnici interessati a questo settore.