Sei in home progetti SMISTO Miglioramento della qualità dell'accesso al sistema di trasporto pubblico

Miglioramento della qualità dell'accesso al sistema di trasporto pubblico

Obiettivo del WP è migliorare la qualità di accesso per i viaggiatori al sistema del trasporto pubblico, sulla base del programma di interventi infrastrutturali necessari nel breve e nel medio periodo per lo sviluppo della nuova offerta di trasporto gomma transfrontaliera.

In particolare si prevede di dare una prima attuazione al programma e realizzare interventi soft di miglioramento della qualità dell’accesso e dell’attesa dei servizi adeguando le infrastrutture di accesso al sistema (fermate e nodi di interscambio), nonché realizzando interventi infrastrutturali puntuali ( ad esempio corsie riservate, asservimento incroci semaforizzati, installazione di specifici impianti dedicati al trasporto pubblico, zone a traffico limitato, golfi di fermata per dare attuazione alle linee gomma programmate).

Si segnala a titolo informativo che gli interventi infrastrutturali previsti da SMISTO si situano unicamente su parte italiana poiché la parte Svizzera, tramite i Programmi d’agglomerato del Luganese e del Mendrisiotto (PAL e PAM), ha già definito la programmazione degli interventi infrastrutturali e di miglioramento dell’informazione del trasporto pubblico all’orizzonte 2018-2022. Essi sono già compatibili con nuovi collegamenti transfrontalieri e vengono sviluppati e realizzati in sinergia con SMISTO, ma non sono oggetto specifico di Interreg.

Si tratta in particolare di:

1) Realizzazione del nodo d’interscambio presso la stazione ferroviaria di Chiasso (misura 3 PAM 1);

2) Realizzazione del nodo d’interscambio presso la stazione ferroviaria di Mendrisio (misura 4 PAM 1);

3) Miglioramento dello standard e dell’informazione alle fermate del trasporto pubblico su gomma, in particolare adattamento alle persone con handicap (misura TP 5.1 PAM 2);

4) corsie preferenziali lungo le strade cantonali di via Gaggiolo a Stabio e lungo via Cios/Canova a Novazzano, entrambe in uscita verso i rispettivi valichi doganali (misura TP 3 PAM 3);

5) installazione di paline informative dinamiche presso i principali nodi del trasporto pubblico (misura TP 5 PAM 3).