Sei in home progetti INSUBRI.PARKS Comunicazione

Comunicazione

La prima parte dell'azione è volta a costruire le premesse per la gestione coordinata del sistema degli Insubriparks a livello turistico e di comunicazione verso l’esterno. Ciò è volto a migliorare l'immagine coordinata, a far riconoscere ai cittadini il sistema dei parchi transfrontalieri, a superare le asimmetrie gestionali e a favorire i flussi turistici tra i due "lati" del confine. A tal fine sarà affidato un incarico a figure altamente specializzate, che garantirà per tutta la durata del progetto la comunicazione comune e le attività di networking. Verrà attivato il sito web comune (riprendendo i siti dei singoli parchi senza creare doppioni difficili da gestire) e attivate le pagine social (Facebook, Twitter e Instagram) degli INSUBRIPARKS. La fase di start-up è completata con una conferenza stampa iniziale del progetto. La seconda parte dell'azione è volta a costruire, nel corso del progetto, solide basi relazionali e di cooperazione per lo sviluppo del sistema turistico degli INSUBRIPARKS. Sarà tradotto in azioni concrete di concertazione il piano di marketing territoriale comune che verrà realizzato nella prima parte del WP. All'uopo i professionisti selezionati con l'attività 2.3. lavoreranno per tutta la durata del progetto ad azioni di coinvolgimento degli stakeholder (camere di commercio, associazioni culturali, gruppi di interesse locale, operatori economici del settore turistico, altri raggruppamenti, musei). Gli stessi si occuperanno di organizzare un convegno da svolgersi durante il secondo anno di progetto in modo da poter mostrare i risultati in corso di ottenimento, preferibilmente durante la settimana europea della Cooperazione, al fine di massimizzare la visibilità del programma INTERREG. Si prevede un viaggio studio presso un parco transfrontaliero. il WP prevede inoltre un progetto di educazione ambientale con le scuole per coinvolgere le nuove generazioni. L'azione chiude poi idealmente il percorso di comunicazione svolto nei 30 mesi precedenti e finalizza l'intensa attività di networking con tre prodotti: la costituzione di una CARD turistica che permetta all'escursionista di muoversi e scoprire il patrimonio culturale transfrontaliero degli INSUBRIPARKS, attraverso una combinazione di offerte, sconti coi mezzi di trasporto pubblico, visite a musei e collezioni etc.... Il WP prevede anche la realizzazione di una applicazione per smartphone che integri i dati del sito degli Insubriparks, i pacchetti culturali transfrontalieri e le offerte della CARD. Infine verrà organizzato un convegno di divulgazione finale dei risultati. L'attività previste dal WP verranno effettuate, per semplificazione amministrativa, dal Capofila italiano in qualità di committente / stazione appaltante unica, anche se al processo partecipano, costantemente e con propri rappresentanti e personale, tutti i partner, tramite il Tavolo permanente di progetto. Il tavolo compartecipa alle attività di questo WP, propone le adeguate modifiche al fine di armonizzare le scelte con le politiche settoriali cantonali e regionali, vigila costantemente sul raccordo armonico delle attività e dei prodotti del WP con le stesse