Sei in home progetti GIOCOnDa Comunicazione

Comunicazione

Le attività di comunicazione del progetto GIOCOnDa prevedono, la definizione di una strategia, condivisa tra i partner, che individui obiettivi precisi e misurabili. All’interno del piano di comunicazione, tali obiettivi saranno declinati in specifiche azioni, orientate al risultato, da monitorare e valutare attraverso indicatori qualitativi e quantitativi. Le azioni saranno identificate a partire da un’analisi approfondita dei target di riferimento, in base alla quale saranno costruiti i messaggi chiave e gli strumenti più idonei a raccontare la storia del progetto. La comunicazione – interna ed esterna – dovrà accompagnare il progetto in ogni fase secondo una logica di continuità, evidenziando i risultati raggiunti ad ogni avanzamento e stimolando la percezione dei benefici che il rafforzamento della governance transfrontaliera può generare. I destinatari della comunicazione interna sono i partners di progetto e le istituzioni coinvolte, con cui condividere la strategia per raggiungere gli obiettivi del piano. I destinatari della comunicazione esterna sono stakeholders, media, imprese e cittadini, da informare e coinvolgere con diversi strumenti (workshops, eventi, strumenti social, ecc.) a seconda degli obiettivi declinati nel piano. Il piano di comunicazione avrà lo scopo di individuare alcuni elementi chiave: cosa comunicare e con quali strumenti; a chi e perché comunicare, con quali finalità e in quali momenti; il metodo da utilizzare e la valutazione dei risultati di comunicazione. Inoltre, il piano dovrà contenere i seguenti obiettivi: 1. diffondere informazioni sia sul progetto GIOCOnDa in generale sia su attività e prodotti specifici sviluppati nel corso della sua realizzazione; 2. aumentare la consapevolezza circa l’importanza di rafforzare la governance transfrontaliera per stimolare lo sviluppo socio-economico di quella specifica area territoriale; 3. evidenziare la creazione di valore derivante dallo sviluppo di prodotti informativi basati sul riutilizzo di dati pubblici in formato aperto, in termini di accesso più facile alle informazioni, di miglioramento dei servizi e dei rapporti tra PA e stakeholders in un’ottica di crescita del territorio; 4. stimolare il coinvolgimento e la partecipazione dei sistemi/gruppi target; 5. facilitare e rafforzare i rapporti tra i partners del progetto per raggiungere i risultati; 6. dare un’identità visiva coerente al progetto, ovvero un’immagine identificativa che diventi facilmente riconoscibile; 7. rendere il Progetto GIOCOnDa “ambasciatore” del Programma di Cooperazione Italia-Svizzera, sia in termini di conoscenza che di brand awareness: in particolare, aumentare notorietà, visibilità e comprensione del ruolo e degli obiettivi del Programma stesso e dell’Unione europea e divulgare il valore aggiunto delle politiche comunitarie e dei Fondi per lo sviluppo socio-economico, innovativo e sostenibile del territorio transfrontaliero. Per poter raggiungere tali obiettivi, sono stati presi in considerazione i seguenti strumenti di comunicazione e disseminazione: materiale promozionale (brochure e video); sito web del progetto e canali social; comunicati stampa e articoli per i media locali e nazionali, generalisti e specialistici; paper scientifici; conferenze internazionali di settore, eventi plenari e workshops. Report semestrali e annuali definiranno, a partire dal monitoraggio e dalla valutazione dei risultati, l’efficacia degli strumenti utilizzati e della strategia definita. Regione Lombardia si occupa sia della progettazione del piano di comunicazione che della sua concreta attuazione. In fase di rimodulazione Fondazione Bruno Kessler riduce la partecipazione in termini di personale dedicato.